LA SENTENZA

Studia italiano e ha un lavoro saltuario, per la Cassazione ha diritto al permesso di soggiorno negato a Cagliari

Gli ermellini accolgono il ricorso di un cittadino nigeriano, la Corte d’Appello di Cagliari gli aveva negato il permesso perché lavora a tempo determinato

Immagine simbolo (Ansa)

Ok ai permessi di soggiorno per motivi umanitari in favore dei migranti che hanno la “seria intenzione” di integrarsi in Italia, attestata dallo studio della lingua e dallo svolgimento di un lavoro anche non stabile.

CONTINUA A LEGGERE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: